Vai al contenuto principale
  • Contatti
sfp-in-front-view-clean-copy
Identify
profile-image-2-clean-copy
diagnostic
profile-image-clean-copy

TESTER SFP CHECK LIGHT™

Numero di parte SENKO: AFT-G-SFP-TESTER

  • Identificazione SFP+
  • Vivere TX & RX diagnostica
  • Verifica di avvisi e allarmi

Inviateci un'e-mail all'indirizzo sales@senko.com oppure parlate con il vostro rappresentante di zona SENKO per conoscere i prezzi.

 

COMPONENTI AVANZATI SENKO ha collaborato con Comunicazioni di Enginuity di offrire questo innovativo tester chiamato TESTER SFP CHECK LIGHT™ per il supporto dei ricetrasmettitori SFP e SFP+. SFP CHECK +LIGHT legge la memoria interna dell'SFP e visualizza dettagli come la lunghezza d'onda, la descrizione e la gamma. Il loop del segnale di trasmissione dell'SFP viene eseguito su se stesso utilizzando un loopback LC o un ponticello LC per verificare i livelli di potenza ottica di trasmissione e ricezione.

Avete ricetrasmettitori SFP/SFP+ che tornano in magazzino e non siete sicuri che siano ancora funzionanti o che tipo di dispositivo siano? Utilizzate il test SFP CHECK LIGHT TESTER per verificare rapidamente il funzionamento del ricetrasmettitore, in modo da poterlo riutilizzare invece di acquistare altre unità. Il TESTER SFP CHECK LIGHT™ può essere utilizzato come sorgente luminosa e abbinato a un misuratore di potenza ottica. Terminare un gruppo in entrata nell'SFP inserito

nella TESTER SFP CHECK LIGHT™ e visualizzare il livello di potenza ottica in ingresso. Per l'abilitazione alla fibra oscura, collegare un SFP al connettore TESTER SFP CHECK LIGHT™ per fornire una sorgente luminosa. Utilizzare un set di test ottico per misurare i livelli di potenza ottica lungo un percorso in fibra ottica. La corrispondenza tra la lunghezza d'onda dell'SFP e gli eventuali splitter CWDM o DWDM presenti nel percorso consente di ottenere una qualifica completa a diverse velocità di trasmissione dei dati.

Numero di parte: AFT-G-SFP-TESTER
Loopback monomodale Numero di parte: LPB-LC-SA00
Loopback multimodale Numero di parte: LPB-LC-OM3-00
Temperatura del modulo:
Tensione: volt
Livello Rx: mW + dBm
Livello Tx: mW + dBm
Bias laser: ma
Temperatura del laser: C° (Solo DWDM)
Bias del raffreddatore termoelettrico (TEC): ma (Solo DWDM)

 

Central-Office-icon-copy Reti iper-scala

Field-Install-icon Installazioni di rete

FTTH-icon Fibra domestica FTTH

FTTA-Icon Fiber To The Antenna FTTA e sistemi di antenna distribuita DAS

MSO-Icon Operatori di servizi multipli MSO

Il tester SFP CHECK LIGH TESTER è adatto a tutti i ricetrasmettitori SFP e SFP+ compatibili con SFF-8472 e INF-8074i.

L'SFP CHECK LIGHT TESTER alimenta l'effettivo ricetrasmettitore SFP utilizzato nella rete. Quando l'unità è abbinata a un misuratore di potenza, per la sorgente luminosa (compresi il tipo di fibra, la lunghezza d'onda e la distanza) si utilizzeranno gli stessi ricetrasmettitori SFP che verranno utilizzati per trasmettere e ricevere dati nella rete.

No, SFP CHECK LIGHT TESTER funziona con il browser Internet del computer. Per accedere al software, andare su Esplora file . SFP CHECK LIGHT TESTER apparirà come una nuova rete. Fare clic su SFP _CHECK2 e poi sull'icona SFP Check Light.HTML.

The first process is to the use the check the SFP+ transceiver in the [Identification] . This will show the transceiver’s manufacturer name and part number. Use this information to find the transceiver’s data sheet.

Optical transceiver data sheets normally include information like:

  • Optical output power (i.e. dBm)
  • Power
  • Wavelength (λ)
  • Applicable standards (i.e. IEEE 802.X)
  • Operating temperature range

The next step is to compare the measurements from the [Diagnostic] tab to the transceiver’s manufacturer’s data sheet. If the measured values do not align to the specification values on the manufacturer’s data sheet, then the SFP+ may have been altered or may be at the end of the transceiver’s service life. You would need to contact the transceiver manufacturer for additional information.

 

There is one memory location that identifies whether or not diagnostics were implemented which the SFP CHECK LIGTH TESTER reads. Diagnostics are optional with most transceiver manufacturers including this as part of their product standard. Only the Identification is required by the SPF and SFP+ transceiver MSAs to for compliancy.

If the [Diagnostics] tab is blank and the “Diagnostics Not Implemented” message appears, it means the manufacturer chose not to include the diagnostics in the transceiver.